artists: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

quattro mura lyrics – stunt

è da quando esisto che non sopportate me
me ne infischio perché tanto supportate le mie rime
scrivo questa traccia dopo vi sp-cco la faccia
di st’inganni quotidiani io me ne lavo le mani
consumate ossigeno senza usare il cervello
affidabili come della lavagna il pennarello
non ho metrica ma ho la tecnica giusta
per mandarvi a casa come salvini, ruspa
non ho una voce adatta ed è per questo che la gratto
scrivo quattro rime e morti tutti tipo ratto
sai diffondo sempre i miei segnali con un micro
sai che difendo sempre i miei ideali su sto micro
mi sfottete tutti quanti dalla strada alla campagna
ma se ho in mano una tastiera è finita la cuccagna
con due barre il tuo timpano c’ha una cicatrice
ste due barre han gittata da mitragliatrice

quando scrivo solo su questo quaderno
sento come se scapp-ssi dall’inferno
provo a far andare ogni mio testo a tempo
mi metto a sbagliare non piango correggo
menomal che c’ho il dono della parola
almeno lei lo sai che non mi lascia sola
quando poi io sto dentro ste quattro mura
mi sento rinato altro che sepoltura
quattro mura bastan per sfogare sentimenti
paranoie, gioie e pianti, anche risentimenti
fossi un muro non avrei problemi a stare zitto
però sono un umano, ti mostro il terzo dito
tracce di comete cadono sopra sta traccia
se non lo metti in pratica un progetto è carta straccia
se là c’è un terremoto non hai qua la giornataccia
se vivi tra le maschere sicuro, non hai faccia
sto tra testi grezzi uniti ad una base vellutata
prima spoilero su facebook dopo arriva la manata
la tecnologia poi si rivela il tuo decesso
corri da chi ami, non guardar l’ultimo accesso
alle due di notte la mia faccia è già scavata
scrivo perchè la mia fotta non è mai p-ssata
son protetto e sono avvolto non da un’armatura
posso togliermi la maschera in ste quattro mura

quando ho iniziato sto progetto era strano
facevo tutto senza base, poi c’ho preso la mano
scrivevo solo incazzato contro tutti quanti
adesso non mi cambia molto, ancora ho dei rimpianti
ma di balle zero, ciò che scrivo è sincero
e non prender ciò che ho detto subito per vero
non mi conosci tu ma manco sai mi conosco
ragiono sulla vita sempre sullo stesso posto

- stunt